Il 13° compleanno di Matteo Milazzo, il piccolo cantante neomelodico
Locandina del Tredicesimmo compleanno di Matteo Milazzo

Il 13° compleanno di Matteo Milazzo, il piccolo cantante neomelodico

Condividilo con i tuoi amici!

Negli ultimi mesi avevamo già sentito parlare del piccolo Matteo Milazzo, un ragazzino di quasi 13 anni che canta canzoni neomelodiche nei quartieri di Catania. Amici e parenti giurano di aver visto in Matteo un vero talento ed a testimoniarlo è anche il suo pubblico. Eh si, Matteo Milazzo è molto seguito e non solo dal pubblico “vero” ma anche quello del web. La sua pagina facebook ha superato i 7000 mi piace.

Matteo Milazzo 13° compleanno
Locandina del Tredicesimo compleanno di Matteo Milazzo

Chi è Matteo Milazzo?

Matteo è un ragazzino di quartiere (così lo definisce Franco Nobile nella biografia citata nel sito ufficiale) ed è per questo che canta le canzoni napoletane, se non fosse di quartiere avrebbe fatto il rapper.
Matteo Milazzo ama cantare le canzoni neomelodiche, prime fra tutte quelle di Gianni Vezzosi, un cantante catanese che ha fatto la storia della musica neomelodica a Catania ed in tutta la Sicilia (insieme ad altri cantanti come Gianni Celeste e Tony Colombo).

https://www.youtube.com/watch?v=wc82-cKzqhc

Il suo 13° compleanno è il motivo per cui tutti ne stanno parlando

Prendendo dati alla mano, Matteo Milazzo è la terza persona (con il nome “Matteo”) cercata su Google negli ultimi 7 giorni, dopo Matteo Salvini e Matteo Renzi, naturalmente.

Matteo Milazzo google trend
Ricerca “Matteo” negli ultimi 7 giorni su Google Trend

Approfondendo le ricerche, i risultati dimostrano che il numero delle ricerche relative a Matteo ed alla festa del suo 13° compleanno sta crescendo sempre di più, non escludo che nei prossimi giorni il nome di Matteo Milazzo possa sorpassare il nome dei due politici prima citati.

Perchè il web è in fermento e come l’evento è diventato virale

Nel bene o nel male il suo evento con tanto di locandina è diventato virale in un battito di ciglia, roba da far accaponare la pelle a tutti i web marketing italiani. E forse, dico forse, è proprio questo che fa notizia.
Insomma, che un ragazzino di 12 anni canta canzoni napoletane è forse una notizia nuova? Non eravamo già abituati a questa notizia? I cugini napoletani hanno già dato modo di mostrare come anche i bambini hanno successo a Napoli (vedi Fortuna Biancardi).

Si è scomodato a parlare di questo fattaccio anche il Fatto Quotidiano ed aggiungerei “chissà come mai”. Talmente considerato trash da doverne assolutamente parlare. Hanno pure oscurato gli occhi di Matteo Milazzo (come si fa nei telegiornali seri) e poi invece hanno pubblicato il video integrale dopo il suo volto è visibile.

Il 13° compleanno di Matteo: “Siete tutti invitati”

Nel profilo facebook di Matteo Milazzo è stato pubblicato l’invito alla sua festa di 13 anni. Potranno partecipare alla festa tutti coloro che riusciranno a prendere l’invito alla panineria di Via Concordia (nonchè la panineria di suo padre, Salvatore Milazzo). Occhio però che il locale ha solo 250 posti! La consumazione sarà gratis e dopo la torta il baby cantante si esibirà per ringraziare i partecipanti alla festa.

Cosa ne pensa il web

Che la musica napoletana ed i suoi artisti vengano continuamente screditati da chi non ama questo genere di musica, si sa già. Al di là del fatto che sia giusto o meno che un ragazzino canti certe canzoni non adatte all’età (‘A sigaretta, ‘A crisi), trovo che il vero problema risieda in quelle tristi persone (grandi e vaccinate) che in queste ore hanno e stanno insultando pesantemente un bambino di 12 anni.


Condividilo con i tuoi amici!

Questo articolo ha 2 commenti.

  1. Marco

    questa cosa la dedico a Matteo Milazzo sei il mio cantante preferito

  2. Enrico Ali

    Non ci sono parole x descrivere questo ragazzo della voce d’oro vai così matteuccio che diventerai il primo neomelodico dei tutto il mondo e buona fortuna con il ♥️♥️♥️♥️♥️♥️

Lascia un commento