Raffaello arrestato: neomelodico tenta di corrompere agenti

Raffaello arrestato: neomelodico tenta di corrompere agenti

  • Post category:News
  • Post comments:0 Commenti
Condividilo con i tuoi amici!

Il cantante neomelodico Raffaello è stato arrestato a Napoli dopo aver tentato senza successo di corrompere degli agenti di polizia che lo avevano trovato in possesso di hashish. Il cantante napoletano Raffele Migliaccio è stato fermato insieme ad un amico e la sua fidanzata che erano a bordo del Mercedes, il cantante ha cercato di corrompere gli agenti chiedendo loro di chiudere un occhio e far finta che non fosse accaduto nulla, in cambio di 400 euro. Dopo aver tentato anche di spiegare che aveva tanti soldi e che era un cantante napoletano famoso, Raffaello è stato portato in caserma dove è stato arrestato per “istigazione alla corruzione, minacce a pubblico ufficiale e possesso di droga“.

Foto segnaletica di Raffaello “arrestato”

Raffaello arrestato

Il cantante neomelodico Raffaello è stato arrestato nella notte del 29 Aprile 2015 per aver tentato di corrompere degli agenti di polizia dopo esser stato ritrovato in possesso di droga. I suoi fan sono rimasti shockati dalla notizia e fanno sapere di voler continuare a sostenerlo.


Condividilo con i tuoi amici!

Lascia un commento