Gianni Fiorellino tra biberon e sala d’incisione
Gianni Fiorellino con il cast (Facebook)

Gianni Fiorellino tra biberon e sala d’incisione

  • Post category:News
  • Post comments:2 commenti
Condividilo con i tuoi amici!

Ogni volta che ci troviamo nel fanpage Facebook di Gianni Fiorellino proviamo forti emozioni. Ad accoglierci l’immagine di copertina con il piccolo polso di sua figlia. Sono solo passati due mesi dal lieto evento eppure baby fiorellina segue il papà in sala d’incisione. Gianni Fiorellino non vuole perdere nemmeno un minuto della sua crescita e vivendo circondata dalla musica si preannuncia per lei un futuro a 7 note.

Ieri Gianni Fiorellino ha annunciato di aver terminato la registrazione del nuovo singolo. Purtroppo non si conosce ancora la data di uscita, ma ha sottolineato che si tratta di qualcosa di nuovo. Chissà cosa avrà tirato fuori dalla sua chitarra stavolta! E chissà se Gigi D’Alessio attingerà nuovamente dalle sue produzioni per scrivere nuove canzoni. Guardate il video realizzato da un fan e giudicate:

Intanto le novità non sono finite, questo è un periodo pieno davvero pieno di lavoro per Gianni Fiorellino. Da maggio porterà nelle piazze lo spettacolo Napoliwood che si preannuncia ricco di sorprese. Sul palco insieme a lui oltre alla band e al Dj si esibirà uno straordinario corpo di ballo. Le coreografie saranno a cura di Bianca Balido. Musica, danza, spettacolo… perché dal cuore di Napoli è possibile volare ad Hollywood.


Condividilo con i tuoi amici!

Questo articolo ha 2 commenti.

  1. Massimiliano Pucci

    gianni fiorellino dopo gigi d’alessio è il cantante più elegante e raffinato di napoli che meriterebbe un successo a livello nazionale. E’ un grande autore ed ha una voce meravigliosa ed impeccabile. amo le sue canzoni e faccio sempre il tifo per lui affinchè la sua bella musica possa varcare i confini del centro sud. Fiorellino sei un grande. massimiliano da roma

  2. Massimiliano Pucci

    dimenticavo la canzone gli amori finiscono penso che sia davvero stupenda l’avro ascoltata 500 volte

Lascia un commento