Alfredo Della Volpe: “cantanapoli” su due ruote
Foto: Il Mattino

Alfredo Della Volpe: “cantanapoli” su due ruote

Condividilo con i tuoi amici!

Oggi vi raccontiamo una storia diversa, che arriva dal cuore di Napoli. Sicuramente quando sarete usciti dalla funicolare centrale sarete stati attratti da una musica e da una voce che intona alcune delle più grandi canzoni napoletane di tutti i tempi. Dopo aver superato piazzetta Augusteo e aver imboccato Via Toledo ecco che spunta lui: Alfredo Della Volpe. L’uomo è seduto sul suo motorino per disabili che ha trasformato in un piccolo palcoscenico: in alto la scritta “Cantanapoli”, sui manubri i cestini per le offerte e ai lati una cassa.

Alfredo Dalla Volpe è una celebrità dei locali napoletani, per 40 anni si è esibito nei ristoranti più famosi. Una lunga carriera che non ha voluto interrompere a causa della disabilità che due anni fa l’ha costretto sulla sedia a rotelle. Quando le gambe non riescono più a reggerti, è la tua passione che ti spinge ad andare avanti.

Alfredo Della Volpe ha iniziato a cantare quando aveva 4 anni, la sua prima canzone è stata “Dicitencello vuje” che ormai è il suo cavallo di battaglia. Oggi il cantante ha 58 anni e appena scende in strada seleziona la base musicale dal suo supporto digitale e si esibisce per la gioia dei commercianti e degli abitanti della zona.

I turisti sono particolarmente affascinati da Alfredo Della Volpe e fanno la fila per scattare una foto insieme a lui e per chiedergli di cantare un pezzo. Purtroppo da un anno e mezzo non percepisce più la pensione, fortunatamente riesce a guadagnare abbastanza per riuscire a vivere dignitosamente. Ora vuole costruire una finestrella per il suo motorino per affacciarsi vestito da Pulcinella.


Condividilo con i tuoi amici!

Lascia un commento