Come puoi testo di

Ma come puoi dividerti a metà
tra la coscienza e la sincerità
non senti dentro la necessità
di un caldo abbraccio
e un pezzo di poesia
ma come puoi convincerti all’idea
che parte tutto dalla fantasia
verranno giorni che dovrai ricrederti

Ma come puoi tornare a casa tua
sederti a tavola da solo e poi
mangiare in fretta la tua fredda cena
e non pensare a quanto hai fatto pena
e come puoi dormire accanto a lei
scappando via anche dai sogni suoi
allontanandoti quando ti sfiora lei

[RIT]
Come puoi curare il male che ti brucia dentro
solo fingendo
evitando di parlare di quel sentimento
che stai perdendo
come puoi chiamarlo amore
e non sentirlo dentro
come puoi guardarti in faccia
adesso in uno specchio.

Ma come puoi dividere per due l’amore
non è fatto di parole
i sentimenti partono dal cuore
non hanno voce ma li puoi sentire
perchè attraverso i baci e le carezze
si sente quello che vorresti dire
prova a riflettere
prima di perdere.


Come puoi curare il male che ti brucia dentro
solo fingendo
evitando di parlare di quel sentimento
che stai perdendo
come puoi chiamarlo amore
e non sentirlo dentro
come puoi guardarti in faccia
adesso in uno specchio.

A che serve stare ad aspettare
quando il tuo futuro non è come vuoi
se non sei nemmeno più capace
di gridare basta
anche una coscienza può mollare
se alla fine tu non cambierai

Ma perchè vuoi consumarti dentro l’anima
diventa uomo e vivi senza soffocare la tua dignità
solo la verità
può cancellare il male ca cchiù mal fa
spezza tutte le catene e falla andare via … via …
fai risplendere il tuo sole
e nell’arcobaleno metti quei colori che vorresti tu
fai risplendere il tuo sole nell’arcobaleno
metti quei colori che vorresti tu

Vuoi modificare questa pagina?

Hai trovato un errore o vorresti suggerire una modifica?

Aiutaci a migliorare