i Male male - Testo Gianni Vezzosi - MusicaNapoli.org

Male male testo di Gianni Vezzosi

Male male

Forse sto bene così
non mi importa dove sei
manco quello che farai
un nuovo giorno sarà
e qualcuno arriverà
a coprire il posto tuo
ti cancellerò dal mio telefono
perchè lì c’è scritto ancora
dolce amore mio

Devo star bene così
mi do in pasto alla città
tra la gente che mi va
questa è la mia libertà
regalata da te
senza chiederla mai
devo tradirti da subito
perchè subito da questo cuore
devi andare via

Però sto male
vorrei morire
mentre cammino
tu non ci sei
Tu sei quel male
che fa più male
da mezza notte
fino alle 6
Sarà normale
se non respiro
c’è un sole freddo
negli occhi miei
Guardo nel cielo
per poi pregare
di ritrovarti lì a casa mia
Voglio indietro il mio tempo
degli anni con te
perchè tempo non passa
se non sei con me
Sono ferito nell’anima
voglio ferire anche te
Perchè sto male
da stare bene
se con un altro
ti incontrerò
in un mantello di indifferenza
ti guarderò

Mi faccio male da me
con la mia caparbietà
non so chiedermi perchè
Deve finire così
con un vuoto dentro me
che non posso più colmare
Devo rifarmi da subito
devo dire basta
ma non basta per andare via

Però sto male
vorrei morire
mentre cammino
tu non ci sei
Tu sei quel male
che fa più male
da mezza notte
fino alle 6
Sarà normale
se non respiro
c’è un sole freddo
negli occhi miei
Guardo nel cielo
per poi pregare
di ritrovarti lì a casa mia
Voglio indietro il mio tempo
degli anni con te
perchè tempo non passa
se non sei con me
Sono ferito nell’anima
voglio ferire anche te
Perchè sto male
da stare bene
se con un altro
ti incontrerò
in un mantello di indifferenza
ti guarderò

Voglio indietro il mio tempo
degli anni con te
perchè tempo non passa
se non sei con me
Sono ferito nell’anima
voglio ferire anche te
Perchè sto male
da stare bene
se con un altro
ti incontrerò
in un mantello di indifferenza
ti guarderò