Ciao cuoricino mio testo di Gianni Vezzosi

Ciao cuoricino mio

(ciao amore)
sono due giorni che non ti sentivo
(non potevo chiamarti scusami)
io sono stato a letto
(lo immaginavo sai)
ho avuto un pò di febbre ma è passato
tu che faie? cuoricino mio!
staie chiagnenn’ comm’a sempre!
sempre lui che ti fa soffrire
sempre lui tanto o saie cà tiene a me
nun ò penzà!
(ti amoti amo tanto)
tu cuoricino mio
(dimmi)
sti spazi attorn’ a me sò l’esistenza
(anche tu sei importante)
io non sognavo mai
(sei dolcissimo)
cu tte me sent’ò primm nnammurato
tu dimane cuoricino mio
vieni via cu mme luntano!
odio lui che ti fa soffrire
sempre lui ma t’a perduto già!
nun ò penzà
nun te spuglià
nun te fà vasà stasera
nun te fà tuccà
(si)
ciao cuoricino mio
(parlami ancora ti prego)
aspett’e nove, dimane ò stess posto
(d’accordo amore)
io già nun veg l’ora
(si portami via)
e te purtà cu mme dint’a st’ammore!
(conterò le ore)
ma che faie cuoricino mio
chiagne ancora dai sorridi!
sempre lui che t fa soffrire
sempre lui ma t’a perdut già
nun ò penzà
nun te spuglià
nun te fà vasà stasera
nun te fà tuccà