Tommy Riccio

Biografia

Tommy Riccio, il cui nome vero è Tommaso Riccio, da sempre è un amante della musica, nel 1977 si esibisce davanti al pubblico del quartiere Pianura, cantando la canzone ‘O segno ‘e zorro.

Dal 1980 al 1982 studia canto con il maestro Claudio Esposito.
Il 1984 è l’anno della sua prima incisione discografica con un 45, prodotto dalla Big Stereo di Pasquale Botta con il brano “Sta poco a pazzia”, dove viene tratta una sceneggiatura scritta da Pappi di Tondo ‘E primm ‘e te.

Nel 1986 invide il suo primo album dal titolo Follia arrangiato dal maestro Nuccio Tortora. Questa rappresenta anche la prima esperienza come attore, infati viene realizzato un grosso lavoro teatrale intitolato proprio Follia, che vede Tommy impegnato come protagonista.

Nel 1986 il cantante partenopeo viene contattato dalla Mea Sound con la quale stringe una collaborazione. Incide il suo secondo disco Separazione, arrangiato dal maestro Nuccio Tortora.

Nel 1988 si incontra con il maestro Enzo Rossi insieme al qual realizza il disco Scrivendo l’amore, con la produzione di Carmelo Zappulla.

Nel Nel 1989 incide un altro disco insieme ad Enzo Rossi intitolato Sognando lei.
Nel 1992 Tommy Riccio pubblica il suo nuovo lavoro discografico quale La mia strada, mentre l’anno successivo produce l’ennesimo capolavoro discografico dal titolo Nu latitante.

Nel 1995, dopo il grande successo dell’album “Nu latitante”, la Mea Sound produce il disco Napule ‘e notte.
Nel 1996 pubblica il disco Fra mez’ora, mentre nel 1997 arriva il disco Preghiera a Gesù.

Nel 1998, Tommy viene contattato dal consulente RAI (Lorenzo Fantini) per una trasmissione dedicata a Diego Armando Maradona. Nello stesso anno si esibisce nel grande pubblico di Domenica In e Maurizio Costanzo Show.

Nel 1999 con la produzione del film L’amico del cuore di Vincenzo Salemme, Tommy propone due canzoni che verranno inserite all’interno della pellicola Nu latitante e Comme si a guerra.
La canzone Nu latitante verrà inserita anche nel serial televisivo Commissario Raimondi.
Sempre nel 1999 incide un ulteriore disco dal titolo Le cantavo da bambino.

Nell’anno 2000 esce l’album Locale ‘e notte in collaborazione del musicista Lele Melotti e con gli arrangiamenti di Mario Simeoli.

Nel 2001 incide, sempre sotto produzione della Mea Sound, il nuovo album Neapolis.

Nel 2003 Tommy Riccio partecipa alla realizzazione del film Il latitante prodotto dalla QS Holdins S.p.a. Il film è inspirato alla canzone Nu latitante, gli attori sono:Tommy Riccio, Karim, Tony Sperandeo, Barbara Chiappini, Nicola Di Pinto, Massimiliano Virgini ed Oscar Di Maio.

Nel 2004 ha inciso l’album Da marzo ’83, nel 2005 incide La Napoli di Tommy Riccio, nel 2006 l’album Mi fai morire, nel 2007 esce il suo lavoro La Napoli di Tommy Riccio vol.3, nel 2008 esce l’ulteriore lavoro discografico intitolato Senza Titolo prodotto dalla Mea Sound.

Discografia

Non sono un santo

Non sono un santo

Tommy Riccio
Da Marzo ’83

Da Marzo ’83

Tommy Riccio
La Napoli di Tommy Riccio VOL 1

La Napoli di Tommy

Tommy Riccio
Locale ‘e notte

Locale ‘e notte

Tommy Riccio
La storia continua

La storia continua

Tommy Riccio
Mi manchi

Mi manchi

Tommy Riccio
Mi fai morire

Mi fai morire

Tommy Riccio
Neapolis

Neapolis

Tommy Riccio
Napule ‘e notte

Napule ‘e notte

Tommy Riccio
‘Nu latitante

‘Nu latitante

Tommy Riccio
‘Nu buono guaglione

‘Nu buono

Tommy Riccio
Senza titolo

Senza titolo

Tommy Riccio
Tu me piace

Tu me piace

Tommy Riccio
La mia strada

La mia strada

Tommy Riccio
Separazione

Separazione

Tommy Riccio
La Napoli di Tommy Riccio VOL. 2

La Napoli di Tommy

Tommy Riccio
La Napoli di Tommy Riccio VOL. 3

La Napoli di Tommy

Tommy Riccio
La Napoli di Tommy Riccio VOL. 4

La Napoli di Tommy

Tommy Riccio
Sognando lei

Sognando lei

Tommy Riccio
Le cantavo da bambino

Le cantavo da bambino

Tommy Riccio
Scrivendo l’amore

Scrivendo l’amore

Tommy Riccio
2012

2012

Tommy Riccio

Articoli

Testi canzoni

Si sempe tu chilla cà nun se va a cuccà sì nun me ved ritirà pe m’aspittà Si sempe tu cà tien a forz ‘e me calmà se ‘u munnu …

Grazie mammà - Tommy Riccio

Jeans scarpette e giubbino E ù scugnizzo girava cantann pè strad Cù l’uocchj kin e speranz e ò sorris è chi sper O pulmann rà vit E sta passion crescev …